More

    Coletti: “Felice per l’acquisto di Millico. Mercato? La società sta lavorando, per ora siamo concentrati sulla partita di domani”

    Con il Foggia pronto a scendere in campo nella giornata di domani, questa mattina l’allenatore Tommaso Coletti si è espresso sul mercato e sulla condizione della squadra in vista del match in trasferta contro il Giuliano. Queste le parole del tecnico:

    “Sono contento di lavorare qui, il mercato è andato un po’ a rilento ma queste sono domande che vanno rivolte alla società. Mi hanno confermato l’acquisto di Millico e ne sono felice, ma so per certo che la società sta lavorando per trovare altri giocatori adatti alla nostra causa. La gara di domani è di vitale importanza, per di più con il mercato ancora aperto ma ho cercato di fare leva sul piano umano e i ragazzi hanno risposto in maniera eccellente. Sotto l’aspetto tecnico e tattico ci vorrà ancora del tempo per assimilare tutti i concetti alla perfezione, sono convinto però che i ragazzi domani faranno una prestazione all’altezza delle richieste. Non possiamo permetterci di regalare neanche cinque minuti all’avversario. L’obiettivo è di provare a vincere e so di poter contare sui miei ragazzi che sono tutti a disposizione, anche i calciatori in scadenza hanno dato l’ok per giocare. Il Giuliano è un ottima squadra, affrontarlo in trasferta a parer mio cambia poco perché quello che conta sarà la mentalità con cui scenderemo in campo, noi abbiamo cercato di infondere coraggio e tirare fuori la personalità di ogni giocatore per provare a fare punti in qualsiasi stadio. Millico è pimpante e in forma, siamo contenti di averlo tra noi e potrebbe giocare tranquillamente dall’inizio, nonostante il periodo di inattività ha i novanta minuti nelle gambe. Su Chiricò non so se ci sono state delle trattative da parte della società ma le sue caratteristiche rispecchierebbero alla perfezione quello di cui abbiamo bisogno in questo momento. Millico è un giocatore che ha caratteristiche incredibili, sia di tecnica e velocità che di padronanza della palla e del corpo. Potrebbe giocare trequartista o esterno, stiamo valutando per permettergli di esprimersi al meglio magari anche sulla sinistra a piede invertito ma lo decideremo domani in base alle esigenze. Di Noia si è allenato in settimana e domani sarà a disposizione, lo stesso discorso vale anche per Frigerio.”

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!