More

    Cudini: “Vogliamo continuare la striscia positiva”

    Il Foggia si prepara alla trasferta di Latina e mister Mirko Cudini ha analizzato la gara in conferenza:

    Nel secondo tempo di Messina la superiorità numerica ci ha dato un pò di tranquillità ma mi aspettavo qualcosa di più in alcune situazioni. L’Abbiamo gestita bene nel secondo tempo ma in fase offensiva e in costruzione potevamo fare di più. Affrontiamo una partita diversa contro il Latina perchè hanno in organico giocatori importanti e dobbiamo stare attenti anche al loro modo di giocare. Dobbiamo fare una partita attenta e non come nell’approccio di Messina che abbiamo sofferto il pressing avversario nella prima parte. Abbiamo quasi tutti a disposizione tranne Santaniello che è ancora fuori per l’infortunio. Se non abbiamo fame e voglia non possiamo far parte di queste piazze e ambire a niente di stimolante. Venivamo da una situazione preoccupante ma la squadra ha voglia di dimostrare in campo il proprio valore. Siamo una squadra discretamente giovane e vogliono continuare questa striscia positiva soprattutto a cinque partite dalla fine. Abbiamo cambiato qualcosa e sappiamo gestire le doppie situazioni. Ci piacerebbe dare continuità a quello fatto domenica scorsa. Rispetto all’andata il Foggia deve cambiare prima di tutto il risultato, è stata una partita aperta e abbiamo pagato le due ripartenze. Dobbiamo avere l’equilibrio in campo e stare attenti alle loro ripartenze. Millico va lasciato tranquillo e non dobbiamo caricarlo di responsabilità perchè è un giovane che deve crescere. Non siamo Millico dipendenti e non dobbiamo esserlo. Sta mettendo in campo le sue qualità ma deve farlo ancora meglio. Deve essere più continuo e lucido in campo ma sono contento per quello che sta facendo. Il Presidente è sempre vicino alla squadra anche se non fisicamente lo è sempre ma anche prima. Non è il momento di parlare di contratto perchè sono focalizzato sull’obiettivo stagionale“.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!