More

    Federscherma Puglia: Coppa del Mondo di sciabola femminile a squadre, a Lima Italia seconda Criscio e Battiston

    Medaglia d’argento per le sciabolatrici azzurre in Perù. L’Italia del CT Nicola Zanotti ha conquistato un grande secondo posto nella prova a squadre della tappa di Coppa del Mondo di sciabola femminile a Lima, arrendendosi soltanto in finale alla Francia e incamerando punti preziosissimi in ottica Qualifica Olimpica. La foggiana Martina Criscio, la friulana Michela Battiston (che si allena al Circolo Schermistico Dauno), Chiara Mormile e Irene Vecchi (quest’ultima in luogo dell’indisponibile Rossella Gregorio) sono state protagoniste di una prestazione sontuosa conquistando il primo podio della stagione. Il cammino delle azzurre è cominciato negli ottavi di finale con il successo, sofferto e meritato, contro la Cina per 45-43

    Nei quarti l’avversaria è stata l’Ucraina, battuta col medesimo punteggio. In semifinale contro la Bulgaria altro match molto equilibrato e deciso sul 45-42 per le azzurre. In finale le ragazze del CT Zanotti – affiancato a Lima dai maestri Andrea Aquili e Benedetto Buenza, foggiano – si sono arrese alla Francia per 45-26. Grande protagonista la pugliese delle Fiamme Oro Martina Criscio, che ha firmato il sorpasso decisivo sulle cinesi negli ottavi ed ha condotto in porto i vittoriosi assalti contro Ucraina e Bulgaria; apporto importante anche da Michela Battiston soprattutto nella semifinale con le bulgare dove ha fatto registrare un saldo attivo addirittura di undici
    stoccate. Il secondo posto di Lima è un messaggio molto importante che l’Italia della sciabola femminile lancia in chiave olimpica con due gare (Atene e St. Niklaas) ancora da disputare.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!