More

    Federscherma Puglia: Orsogna campione italiano al GPG, bronzi per Coco e Stroppa

    La scherma pugliese torna a vincere un titolo italiano al Gran Premio Giovanissimi dopo sette anni di attesa grazie al successo di Giuseppe Orsogna nella sciabola Maschietti. In una prima giornata memorabile arrivano anche due medaglie di bronzo targate Club Scherma San Severo con Renato Coco nella stessa gara e per Emma Pia Stroppa nella sciabola Giovanissime. Orsogna ha messo subito le cose in chiaro regolando per 10-1 Bernardo Ciabatti (Scherma Prato), per 10-0 Leonardo Magnoni (Ginnastica Triestina) e per 10-5 Edoardo Simonelli (Puliti Lucca); nei due turni seguenti sono arrivati i successi nei derby con i sanseveresi Ottavio Irmici (10-4) nei quarti e Renato Coco (10-8) in semifinale. Nell’assalto con il titolo tricolore in palio Orsogna ha sconfitto per 10-4 Diego Tuzzolino (CH4 Torino). Coco invece aveva regolato 10-2 Simone Vender (Farnesiana Parma), 10-4 Francesco Di Simone (Scherma Chiaia), 10-5 Leonardo Cinelli (Frascati Scherma) e 10-8 Antonio Gargano (Club Scherma Roma) prima di fermarsi in semifinale con Orsogna ed è giunto terzo a pari merito con Luca Viale del Champ Napoli. Terzo gradino del podio nella sciabola Giovanissime, come detto, anche per Emma Pia Stroppa del Club Scherma San Severo che nel suo cammino ha sconfitto per 10-5 prima Giulia Calcei (CH4 Torino) poi Fiamma Vittoria Mercuri (Circolo Scherma Lametino) e successivamente Maria Vittoria Parma (Società del Giardino Milano) per 10-7 ma in semifinale ha ceduto col medesimo punteggio a Ginevra Izzo della Scherma Ariccia. Il titolo italiano è andato ad Annemarie Ndiaye (Ager Nucerinus), terzo posto anche per Lucrezia Birolo (Augusta Taurinorum).

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!