More

    Focus partita: Audace Cerignola-Messina

    Torna il Campionato di Serie C girone C con l’Audace Cerignola impegnata sul campo del Monterisi davanti al proprio pubblico nell’esordio contro il Messina.
    Dopo la stagione indimenticabile dello scorso anno per l’Audace è tempo di cambiamento. Infatti, la guida tecnica è stata affidata a mister Ivan Tisci che ha portato cambiamenti a livello tattico con il modulo 4-3-2-1 ma che in sostanza non ha cambiato molto per quanto riguarda i calciatori in squadra. L’Audace ha ripreso il proprio percorso il 20 luglio tra il ritiro di San Giovanni e quello di Palena ci sono stati nuovi arrivi e poche partenze. Il colpo di mercato per la squadra di mister Tisci è stato Luca Martinelli, difensore classe ’88, ma non solo, da evidenziare anche Vito Leonetti, attaccante classe ’94, Franco Sosa, attaccante classe ’95, e Alberto Tentardini, difensore classe ’96. Tanti i giovani che il direttore sportivo Elio Di Toro ha inserito nella rosa: Umberto De Luca, difensore classe ’04; Christian Basile, difensore classe ’03; Albo Bezzon, centrocampista classe ’02; Matteo Ghisolfi, centrocampista classe ’02; e Alessandro Carnevale, centrocampista classe ’04. Nelle ultime ore di mercato l’Audace ha ufficializzato l’arrivo del portiere Titas Krapikas e la partenza del gioiellino Ismail Achik, ceduto a titolo definito con un contratto di 4 anni in serie B al Bari. Gli ultimi ingressi dal mercato per l’Audace sono stati i centrocampisti Agostino Rizzo e Mattia Vitale.
    Un’ossatura importante quella dell’Audace che non ha fatto ‘scappare’ i calciatori che nella passata stagione si sono messi in risalto quali Capomaggio e Tascone, molto richiesti durante il mercato; ma anche Malcore, il bomber gialloblu, e D’Andrea che saranno importanti anche per questa nuova stagione.
    I test amichevoli che l’Audace ha disputato durante la preparazione estiva hanno dato ottimi spunti a mister Tisci ma con l’inizio del campionato bisognerà sicuramente evitare errori e distrazioni. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo contro il Messina nel 4-3-2-1 in porta dovrebbe esserci Trezza, con l’incognita Krapikas che difficilmente potrebbe essere titolare alla prima partita, in difesa punti fermi i centrali Ligi e Martinelli affiancati da Tentardini a sinistra, mentre in ballottaggio a destra Coccia e Russo. I tre di centrocampo dovrebbero essere Capomaggio, Tascone e Ruggiero; per l’attacco Malcore dovrebbe essere supportato da D’Ausilio e D’Andrea.
    Intanto è stato raggiunto l’obiettivo della quota 1000 abbonati per l’Audace che potrà contare anche in questa stagione sui propri tifosi pronti a spingere la squadra in una nuova emozionante stagione in Serie C. E allora buon campionato a tutti i tifosi dell’Audace Cerignola e a tutti gli appassionati di calcio. Si alza il sipario la Serie C è iniziata!

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!