More

    Focus partita: Turris-Audace Cerignola

    Il pareggio amaro di Potenza porta l’Audace Cerignola ad affrontare con determinazione la trasferta contro la Turris. Per i gialloblu è tempo di riscatto e portare a casa punti importanti non solo per la classifica ma anche per il morale. Arrivare con una vittoria alla sfida contro il Picerno al Monterisi sarebbe importante per gli uomini di mister Tisci considerando l’emergenza infortuni che ha colpito la squadra in questo mese. Infatti, non sono disponibili ancora Sainz-Maza, Ghisolfi e Capomaggio ma il tecnico gialloblu confida di averli quanto prima in rosa. Assenze importanti anche quelle di Tascone squalificato per un turno, e D’Ausilio, fermato da un affaticamento. Sarà emergenza a centrocampo per mister Tisci che però negli altri reparti ha giocatori importanti che guideranno la squadra, in difesa sempre la coppia Ligi e Martinelli e in attacco Malcore con D’Andrea e molto probabilmente sarà uno tra Leonetti o Sosa a sostituire D’Ausilio.
    Nell’altra metà campo c’è il Turris di mister Bruno Caneo che si trova a 13 punti in classifica ed ha collezionato 4 vittorie (contro Benevento, Crotone, Sorrento e Potenza), 1 pareggi (contro Messina) e 9 sconfitte (contro Picerno, Foggia, Francavilla, Juve Stabia, Taranto, Giugliano, Casertana, Monopoli e Catania).

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!