Foggia-Pescara, focus partita

0
90

Nella gara in notturna per la quinta giornata del Campionato di Serie C, si affrontano allo stadio Zaccheria Foggia e Pescara. La squadra rossonera di mister Boscaglia deve ritrovare la vittoria dopo il pareggio contro il Potenza che poteva costare la sconfitta ma, grazie al rigore parato da Nobile, i rossoneri hanno portato a casa un punto importante per muovere la classifica. Un Foggia che deve ripartire dal secondo tempo giocato contro i rossoblù, in cui ha dimostrato l’atteggiamento aggressivo e quel pizzico di coraggio che ha portato al gol del pareggio. I rossoneri ritrovano Petermann e Odjer a centrocampo anche se mister Boscaglia ha affermato, nella conferenza pre-gara, di star valutando altre situazioni che si sono create in questa settimana. È stata una settimana tipo quella che si è svolta tra il campo della Figc e lo stadio Zaccheria in cui si è potuto lavorare con più calma senza partita ravvicinate. Per il Foggia servirà scendere in campo con la giusta mentalità e dovrà aggredire negli spazi il Pescara. Il modulo che preferisce mister Boscaglia è sempre il 4-2-3-1 e gli undici che scenderanno in campo potrebbero essere Nobile tra i pali, in difesa Leo e Costa, sugli esterni, mentre centralmente Malomo (Sciacca) e Di Pasquale. A centrocampo Petermann (Frigerio) e Odjer con Peralta, Schenetti e D’Ursi davanti a Vuthaj che sembra essere in vantaggio su Ogunseye.
Dall’altra parte del campo ci sarà il Pescara di mister Alberto Colombo che si trova a quota 9 punti in classifica e nelle 4 giornate appena giocate ha collezionato 3 vittorie (1 in casa e 2 fuoricasa), e 1 sconfitta (in casa), realizzando 4 reti e subendone 2. Per il Pescara è arrivato il placet della Federazione per il portiere Plizzari che sarà a disposizione per la partita contro i rossoneri. Mancheranno invece Delle Monache, impegnato con la nazionale Under 18, Pellacani, Aloi e Greco. Il Pescara arriva allo Zaccheria da un momento positivo con la vittoria rimediata nella scorsa gara di Campionato contro la Viterbese. Grazie al collega Enrico Giancarli di Rete8 possiamo definire la probabile formazioni del Pescara. Il modulo che preferisce mister Colombo è il 4-3-3 con Plizzari in porta, in difesa Cancellotti e Milani, sugli esterni, Boben (Ingrosso) e Brosco al centro della difesa. A centrocampo confermati Gyabuaa e Mora con l’unico dubbio Kraja-Palmiero, ma sembra favorito il primo. L’attacco affidato a Kolaj, Lescano (Vergani) e Cuppone.
Gli ultimi precedenti tra le due squadre si sono giocati nel Campionato di serie B stagione 2017/18 con la gara di andata Pescara-Foggia (terminata 5-1 reti di Pettinari tripletta, Benali, Mancuso e Gerbo) e il ritorno Foggia-Pescara (terminata 0-1 rete di Mancuso. Nella stagione 2018/19 la gara di andata Pescara-Foggia (terminata 1-0 rete di Gravillon e il ritorno Foggia-Pescara (terminata 1-1 reti Deli e Mancuso). Sarà una sfida importante e sentita anche dalla tifoseria con una cornice di pubblico che vedrà solo colori rossoneri, infatti, è stata vietata la trasferta ai tifosi residenti a Pescara.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here