More

    Il Brindisi vince in rimonta a Crotone ma arriva la matematica retrocessione

    articolo di Vincenzo Nannavecchia

    Il Brindisi in quel di Crotone, in una serata davvero amara per via della retrocessione matematica anticipata, si impone in rimonta in maniera meritata e tra l’altro nonostante il ritmo in serie D sta onorando a pieno questo finale di stagione davvero disastrosa nel Campionato di Serie C. La partita davvero proibitiva alla vigilia visto che la formazione Calabrese è in lotta per la zona playoff vede la stessa nel corso del primo tempo portarsi in vantaggio con Tumminello in avvio di partita esattamente al minuto 8 del primo tempo. Ma col passare dei minuti la formazione Adriatica prende coraggio e crea grattacapi alla retroguardia di casa complice il Crotone che ha disputato un primo tempo al di sotto delle aspettative intorno alla mezz’ora Falbo ristabilisce la partita meritata per quanto visto nel corso della prima frazione di gara. Il secondo tempo giocato a ritmi bassi con un Crotone mai pericoloso vede un Brindisi che invece ribalta a proprio favore il risultato con Trotta ex di turno nella porta Calabrese sugli sviluppi di un calcio Piazzato. Al termine della partita il tabellino finale Crotone-Brindisi 1-2. Davvero sorprendente il risultato finale ma meritata la vittoria Brindisina che sicuramente sta onorando il campionato ed inoltre secondo successo di fila dopo quello di una settimana addietro contro i cugini della Virtus Francavilla. Il Crotone invece sottotono esce tra i fischi del pubblico amico per via che il loro obiettivo è il migliore piazzamento playoff. Ovviamente sempre alla portata. Un ultima notizia domani mattina intorno alle 11,45 presso hotel Orientale tanto attesa la Conferenza stampa del Vice presidente Damiano Pozzessere. La speranza che si possa parlare l’anno prossimo di serie D anche perché la quarta serie Nazionale è un bel campionato interessante e ci sarà da divertirsi.

    Foto credit: Brindisi report

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!