More

    La fase provinciale del Campionato Italiano Giovanile di Scacchi a Foggia

    Il Circolo AD Scacchi Foggia ha ospitato la fase provinciale del Campionato Italiano Giovanile di Scacchi, un evento che ha visto sfidarsi 27 giovani talenti provenienti da diverse province pugliesi. La giornata si è rivelata un grande successo per il Circolo foggiano, che ha conquistato ben 8 titoli su 10 di Campione Provinciale, di cui 3 nel settore femminile. Un risultato eccezionale che sottolinea l’eccellenza della formazione offerta dal Circolo ai suoi giovani scacchisti. Tra partite emozionanti e strategie elaborate, i partecipanti si sono confrontati in diverse categorie Under, dando vita a un appassionante spettacolo di abilità intellettiva e sportiva. Al termine delle intense gare, sono stati proclamati vincitori i seguenti scacchisti. Campioni Provinciali: Under 8 Maschile: De Martino Antonio (AD Scacchi Foggia); Under 8 Femminile: Berardi Sofia (AD Scacchi Foggia); Under 10 Maschile: Santoro Marco A. (AD Scacchi Foggia); Under 12 Maschile: Fasano Antonio (ASD Cerignola Scacchi); Under 12 Femminile: Sciarappa Nicoletta (AD Scacchi Foggia); Under 14 Maschile: D’Aloia Mario (AD Scacchi Foggia); Under 14 Femminile: Ciavarra Sofia (ASD Cerignola Scacchi); Under 16 Maschile: Mazzeo Carlo (AD Scacchi Foggia); Under 16 Femminile: Zuppa Lucia (AD Scacchi Foggia); Under 18 Maschile: Fatibene Stefano (AD Scacchi Foggia). Oltre ai titoli provinciali, il Circolo AD Scacchi Foggia ha ottenuto un ulteriore successo con la qualificazione alla fase nazionale del CIG di ben 10 giovani talenti dei 12 qualificati. Qualificati alla fase Nazionale: De Martino Antonio, Berardi Sofia, Santoro Marco A., Petruccelli Andrea, Zaza Marco, Ricco Andrea, D’Aloia Mario, Bonvino Gianluigi, Mazzeo Carlo, Perrone Michele, Fatibene Stefano, Pizzolo Amir e Palmiero Francesco. Questo traguardo straordinario conferma l’impegno e l’attività del Circolo AD Scacchi Foggia nel panorama scacchistico pugliese e nazionale. Ma il successo di questa giornata va oltre i titoli e le qualificazioni. Gli scacchi, soprattutto tra i giovani under 18, rappresentano un’importante palestra di vita. Attraverso il gioco, i ragazzi sviluppano capacità di problem solving, strategia, concentrazione e rispetto delle regole. Imparano a vincere e a perdere con sportività, a gestire le emozioni e a prendere decisioni autonome. I risultati raggiunti dimostrano che la provincia di Foggia è molto attiva nel settore giovanile degli scacchi. Un impegno che va sostenuto e valorizzato, perché gli scacchi rappresentano un investimento sul futuro dei nostri ragazzi e sul loro benessere psico-fisico. Un ringraziamento speciale va agli istruttori del Circolo AD Scacchi Foggia: Luigi Giovanni Palmieri, Luca Del Tito, Gioele La Torre, Antonio Iannitto, Fabio Salvemini, Vincenzo Rubillo, Romeo Di Carlo e al direttore tecnico Rocco Di Gianni, per la loro dedizione e professionalità. Grazie all’arbitro Delorenzis Orlando (detto Dino) per l’impeccabile conduzione e all’assistente arbitro Luigi Giovanni Palmieri. Un plauso anche ai genitori e accompagnatori per il tempo dedicato e i sacrifici che fanno per il bene dei giovani scacchisti. Il Circolo AD Scacchi Foggia ha fatto il possibile per accogliere giocatori e accompagnatori nel migliore dei modi, offrendo un’atmosfera di accoglienza e convivialità. Questo evento rappresenta un momento di grande orgoglio per la città di Foggia e per l’intero movimento scacchistico pugliese. Un traguardo che ci spinge a guardare al futuro con ottimismo e speranza, certi che gli scacchi continueranno a giocare un ruolo importante nella formazione dei nostri giovani.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!