La Pallavolo Cerignola vince al tie-break: 3-2 sull’Accademia Benevento

La Pallavolo Cerignola chiude l'anno con una vittoria per 3-2 sull'Accademia Benevento.

0
36

Nell’ultima partita del 2023, la Pallavolo di Cerignola ha regalato ai propri tifosi una vittoria per 3-2 contro l’Accademia Benevento. La partita, disputatasi con grande intensità e determinazione da entrambe le squadre, ha visto alternarsi i momenti di dominio tra i due contendenti.

Il primo set ha visto Cerignola partire con il piede giusto, aggiudicandosi la frazione con sicurezza. Tuttavia, Benevento non ha tardato a rispondere, vincendo il successivo set e mettendo in difficoltà i padroni di casa. La determinazione di Cerignola è emersa nel terzo set, che è stato vinto con grande grinta, portando la partita sul 2-1.

Il quarto set ha visto Benevento rialzarsi, mettendo in campo un gioco più solido e vincendo la frazione. Tutto si è risolto nel quinto e decisivo set, dove Cerignola ha dimostrato la sua forza mentale e fisica, chiudendo la partita con un 15-11 a proprio favore.

Il capitano delle fucsia, Margaret Altomonte, ha commentato la partita con un mix di soddisfazione e rimpianto: “Peccato per il punto perso, ma ci teniamo stretta questa vittoria. È stata una partita impegnativa, ma siamo felici di concludere l’anno con un successo.”

Una delle protagoniste indiscusse della serata è stata la centrale originaria di Jesi, Beatrice Pettinare, che ha giocato una partita straordinaria e è stata meritatamente nominata MVP dell’incontro. La sua presenza a muro e la precisione nei colpi hanno fatto la differenza nei momenti cruciali della partita.

L’allenatore delle fucsia, Francesco Sgarbi, ha elogiato la squadra per la sua resilienza e la capacità di reagire alle difficoltà incontrate durante la partita. Ha sottolineato l’importanza di imparare dagli errori e di lavorare costantemente per migliorare.

La vittoria 3-2 su Benevento chiude il 2023 per la Pallavolo Cerignola e offre una solida base per affrontare le sfide future.