L’Oraziana Venosa batte 3-1 il Pomarico nel primo turno di Coppa Italia

0
91

In un caldo pomeriggio domenicale, alla presenza di circa 300 spettatori allo stadio “Lorusso” di Venosa, è andata di scena l’andata del primo turno di Coppa Italia, fra Oraziana Venosa e Pomarico, terminata col risultato di 3-1 per i padroni di casa. 

L’Oaziana si è schierata, agli ordini di Mister Lomuscio, con il seguente 11 iniziale: Bertran, Maffiola, Carbone, Chiarella, Dabreabdon, Monaco, Mancino, Dia, Rivadero, Minutiello (K), Nardozza. 

Il primo tempo è stato abbastanza equilibrato ed ha visto una leggera supremazia territoriale dell’11 di mister lomuscio, concretizzata al minuto 37 quando l’Oraziana sblocca il risultato con un gol di Tomas Rividero, che insacca al volo su un cross dalla destra, sancendo anche la fine della prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo è l’Oraziana Venosa a spingere sull’acceleratore e a macinare una gran quantità di gioco, che porterà poi alle reti di Carmelo Nardozza al minuto 50 che sfrutta al meglio un assist di Vittorio chiarezza, su una bella azione di contropiede, e al terzo gol al minuto 65, di Francesco mancino, che approfitta di una palla vagante in area e insacca alle spalle dell’incolpevole portiere del Pomarico. C’è ancora il tempo per la rete della bandiera del Pomarico che arriva quasi a chiusura di match con un calcio di punizione di Monetto.

Triplice fischio e tutti sotto la doccia. Buona la prima stagionale dell’Oraziana che si impone in scioltezza sul Pomarico e rende felice il numeroso e corretto pubblico venosino, accorso allo stadio.

Come si dice: se il buongiorno si vede dal mattino….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here