More

    Mister Angelo Cavaliere racconta della fondazione dell’Accademia del Calcio San Vito

    intervista di Vincenzo Nannavecchia

    La Redazione Sportiva Wesport24 ha raggiunto telefonicamente, nel corso dell’appuntamento con le interviste ai protagonisti, mister Angelo Cavaliere, forte centrocampista sanvitese che ha lasciato il segno in tante piazze blasonate e importanti. La sua carriera di successi in quel di Brindisi, Ostuni, Carovigno, Squinzano, Trepuzzi, Latiano e San Vito. Una volta che ha smesso di giocare a calcio da profondo conoscitore dei campionati Dilettanti di Eccellenza e Promozione insieme a suo suocero Vito Chirico decide di fondare la società calcistica Accademia del Calcio San Vito attività basata sul settore giovanile costellata di successi con i giovani talenti del domani. Da quest’anno invece con piacere decide di partecipare al Campionato Provinciale di Terza Categoria dando seguito ai tanti giovani che si avvicinano a questo meraviglioso mondo sportivo.

    Come mai la scelta di Mister Angelo Cavaliere, dopo anni di lavoro con il solo settore giovanile, di partecipare con la Società Calcistica Accademia del Calcio San Vito al campionato di Terza Categoria?
    Abbiamo voluto dar seguito al lavoro di puro settore giovanile che termina con la categoria allievi, dando sbocco ai ragazzi di cominciare a giocare il calcio dei grandi“.

    Quanto è importante per le Società Calcistiche che partecipano ai vari campionati italiani, nazionali, regionali e provinciali avere un buon vivaio e settore giovanile da cui attingere per ottenere risultati a medio e lungo termine importanti e prestigiosi senza stravolto i bilanci dei club?
    Noi abbiamo deciso di allestire la prima squadra esclusivamente per far crescere i ragazzi del settore giovanile; ai 4-5 ragazzi più grandi abbiamo deciso di affiancare ragazzi del 2006 e 2007 e dalla settimana prossima anche ragazzi del 2008. I risultati sportivi interessano relativamente, ci interessa soprattutto formare i più giovani per essere pronti nel futuro prossimo. Alla base delle cocenti delusioni a livello Nazionale sarebbe importante per tutte le società far crescere i vari settori giovanili, sempre che le varie Federazioni aiutino i rispettivi club dilettantistici minori“.

    Quanto è bello ed entusiasmante lavorare per i giovani talenti calcistici del domani?
    Lavorare con i giovani per me è bellissimo. La vittoria più grande la si ottiene quando a fine anno calcistico, hai dato una base calcistica e soprattutto avergli insegnato dei valori Sportivi importantissimi“.

    Come è cambiato il calcio giocato di oggi rispetto a quando lo praticava lei a livello agonistico?
    È cambiato tantissimo sotto tanti punti di vista sia positivi sia purtroppo in alcuni casi in negativo“.

    In San Vito si vocifera che il campo sportivo comunale del Rione San Vincenzo sarà oggetto di lavori di adeguamento e messa a norma per poter disputare partite ufficiali di campionato oltre che a svolgere gli allenamenti come veniva usato di solito, cosa si sente di dire a riguardo?
    Non ho notizie a riguardo sinceramente ma lo spero vivamente, sarebbe bello per tutta la Città di San Vito e soprattutto per i tanti ragazzi che praticano questo Sport farlo in 2 strutture all’avanguardia i benefici sarebbero tantissimi“.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!