More

    Pareggio a reti inviolate tra Foggia e Potenza

    Termina a reti inviolate (0-0) la partita dello Zaccheria tra Foggia e Potenza. Una partita giocata in un Zaccheria vuoto per assenza di pubblico data la disposizione del Prefetto nel disputare la gara a porte chiuse come sarà anche quella con il Monterosi che chiuderà il girone di andata e l’anno solare rossonero allo Zaccheria. SI comincia con il Potenza che al 2’ attacca con Di Grazia che ruba palla a Vezzoni prova la conclusione rasoterra ma Nobile blocca. All’11’ conclusione di Di Noia che colpisce male il pallone che termina troppo a lato. Al 14’ cross di Rizzo dalla sinistra al centro per Tounkara che colpisce di testa ma troppo debolmente con il pallone che termina tra le braccia di Alastra. Al 16’ cross di Garattoni al centro per Vezzoni che colpisce di testa ma il pallone termina sul fondo. Al 31’ conclusione da fuori di Martini con Alastra che devia in angolo. Al 35’ punizione di Peralta che mette al centro per Salines il quale fa da sponda a Tounkara che spara alto il pallone a due passi da Alastra. Al 36’ calcio di rigore per il Foggia per un fallo di Armini su Tonin, per il direttore di gara non ci sono dubbi. Al 36’ sul dischetto si presenta Peralta che si fa parare il rigore da Alastra tirando troppo angolato sulla destra. Nella ripresa al 46‘ conclusione pericolosa di Rossetti con Nobile che respinge. Al 54‘ Tonin prova la conclusione ma Alastra devia in angolo. Al 63‘ doppia conclusione del Foggia prima con Garattoni respinta da Alastra e poi con Rizzo ma il pallone termina a lato. Al 65‘ conclusione in acrobazia di Candellori con Nobile che si allunga e respinge. Al 92‘ il Foggia reclama un calcio di rigore per un fallo in area su Garattoni ma per il direttore di gara è tutto regolare. La partita termina con un pareggio a reti inviolate tra Foggia e Potenza, i rossoneri raccolgono un punto e salgono a 22 punti in classifica. Prossimo impegno per i rossoneri sarà il derby contro l’Audace Cerignola che si giocherà lunedì 18 dicembre alle ore 20.45.

    IL TABELLINO

    FOGGIA-POTENZA 0-0

    FOGGIA (3-5-2): Nobile, Salines, Di Noia, Rizzo, Garattoni, Martini (77′ Odjer), Frigerio, Vezzoni (84′ Schenetti), Peralta, Tonin, Tounkara.
    A disposizione: Cucchietti, De Simone, Castaldi, Vacca, Schenetti, Marino, Pazienza, Agnelli, Odjer, Fiorini, Papazov, Rossi, Idrissou.
    Allenatore: Mirko Cudini.

    POTENZA (3-4-1-2): Alastra, Maddaloni (88′ Hristov), Armini, Sbraga, Volpe, Schiattarella, Candellori, Hadziosmanovic (52′ Gyamfi), Saporiti (46′ Steffe), Rossetti (63′ Gagliano), Di Grazia (54′ Asencio).
    A disposizione: Gasparini, Iacovino, Gyamfi, Monaco, Steffe, Prezioso, Pace, Laaribi, Verrengia, Gagliano, Pisapia, Hristov, Asencio.
    Allenatore: Pietro De Giorgio.

    ARBITRO: Domenico Mirabella di Napoli.

    ASSISTENTI: Simone Asciamprener Rainieri di Milano e Carlo De Luca di Merano.

    QUARTO UFFICIALE DI GARA: Michele Coppola di Castellammare di Stabia.

    AMMONITI: 28’ Martini (F), 37′ Armini (P), 60′ Di Grazia (P), 92′ Rizzo (F)

    ESPULSI: nessuno.

    ANGOLI: 8-3

    RECUPERO: 1′ pt + 4′ st

    NOTE: al 36′ calcio di rigore sbagliato dal Foggia

    Foto credit: Monica Carbosiero

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!