More

    Pazienza: “Dobbiamo ritrovare la solidità che ci ha portato a risultati importanti”

    Dopo la sconfitta contro il Monopoli ha parlato mister Michele Pazienza che ha analizzato la gara:

    Qualcosa è andato storto, dato il risultato e per come è arrivato. È una sconfitta che brucia, che dà fastidio e che rovina un pó quello che è stato fino ad oggi il nostro percorso. Sicuramente troveremo la forza per riprenderci già da giovedì ripristinando quella solidità acquisita durante il nostro percorso e ripartiremo. Quando si perdono le partite si torna a casa arrabbiati però bisogna mantenere la lucidità ed analizzare quelli che sono stati gli errori. In primis devo farlo io per poi trasmettere gli errori alla squadra. Non dobbiamo fare drammi perché questa squadra ha delle certezze. Sicuramente abbiamo fatto qualcosa in meno rispetto a tutte le altre partite giocate in casa. Probabilmente abbiamo pagato anche il cambio di modulo voluto per fare rifiatare alcuni giocatori che finora hanno giocato sempre. Credo però sia giusto dare anche la possibilità di giocare ai ragazzi che hanno lavorato con massima dedizione e per mantenere il gruppo vivo bisogna provare queste soluzioni. Quando si prendono i gol c’è sempre un errore difensivo ma forse il terzo mi ha fatto più arrabbiare perché è stata sbagliata la fase di impostazione. Nel secondo tempo la squadra ha avuto una reazione riuscendo a trovare il gol. I tifosi sono fantastici perché nei momenti belli gioiscono con la squadra e restano al nostro fianco soprattutto nei momenti difficili. Questo è importante per noi perché sentire la fiducia del pubblico per chi fa questo lavoro è fondamentale. Dobbiamo dare tutti qualcosa in più e venire fuori da una situazione che non è drammatica. La classifica non la guardo perché siamo lì e stiamo lavorando. Dobbiamo assolutamente riprendere quella solidità che ci ha portato a risultati importanti”.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!