More

    Scherma, weekend da ricordare per Olympia. A Verona vince la Zurlo, secondo posto a Lecce per i ragazzi degli assoluti a squadre

    Quello appena andato in archivio è stato un altro weekend di grandi soddisfazioni per la Academy di Olympia che, ancora una volta, ha servito al meglio la causa della scherma foggiana. Da Nord a Sud, sono arrivati risultati molto più che incoraggianti che sanno di conferme e di piacevoli novità. A Verona, sabato scorso, la maestra Francesca Zurlo ha fatto la voce grossa tra le fiorettiste della categoria master 2, tornando a casa con la medaglia del metallo più prezioso. Oro meritato e legittimato da un percorso praticamente perfetto. Nei gironi, la Zurlo ha avuto la meglio prima sulla Boschi (Club Scherma Pisa) e poi sulla pescarese Cati Lupinetti. In semifinale, battuta la Zanco del Club Scherma Padova. È stato il prologo all’atto finale che l’ha vista trionfare sulla ternana Elena Benucci (8-5), sua compagna di nazionale. In virtù di questo risultato e a proposito di nazionale, Francesca Zurlo è già sicura del posto in squadra a Dubai, dove ad ottobre si disputerà la prossima edizione dei mondiali. L’appuntamento di Verona ha rappresentato anche l’occasione per incoronare le tre migliori atlete della stagione. Tra di loro c’è proprio la nostra Francesca, presente nel trio per la seconda volta consecutiva, in virtù del successo ottenuto anche in Coppa Italia. E se sabato è stata una giornata da ricordare, anche la domenica di Olympia è stata da circoletto rosso. A Lecce, nel campionato regionale assoluti a squadre, il team composto da Antonio Troiano, Antonio Cagnazzo e Marco Virgilio, ha ottenuto un ottimo secondo posto. La nostra compagine, che l’anno prossimo parteciperà ai campionati italiani di categoria, ha superato ai gironi sia i parigrado di brindisi che quelli di Bari. In finale, però, proprio questi ultimi si sono riscattati battendo i nostri che, sono tornati a casa con un ottimo argento. Un fine settimana da ricordare per una Academy, la nostra, che continua ad imporsi sul palcoscenico nazionale e che prosegue nell’opera di affinamento di ogni talento che, grazie alla professionalità della nostra struttura, cresce sulle pedane di Olympia.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!