More

    Serie D: il Matera vince contro il Casarano

    articolo di Vincenzo Nannavecchia

    Al XXI Settembre di Matera una sfida affascinante tra due big di questo Campionato di Serie D allenate da due allenatori tra i più esperti della Categoria. Da parte Lucana l’esperienza del Pugliese Gigi Panarelli, sulla panchina salentina mister Beppe Laterza. La gara sicuramente condizionata dal forte maltempo con un terreno ai limiti della praticabilità che ne ha condizionato l’intera durata della partita. Il Matera vince e convince e aggancia proprio il Casarano al terzo posto della classifica generale. La partita si apre subito in scioltezza per il Matera, infatti, dopo 4 minuti l’esperienza di Infantino porta in vantaggio i Biancazzurri Lucani. Il Casarano davvero di cuore perviene al pareggio quando corre il minuto 11 del primo tempo con Cerrutti. Ma il Matera in grande spolvero con un Ferrara, sicuramente il migliore in campo, raddoppia al minuto 21 del primo tempo. Episodio che sicuramente condiziona la partita a sfavore del Casarano l’espulsione ingenua di Cerrutti al minuto 27 che lascia in dieci i rossoazzzurri pugliesi per oltre 45 minuti. La gara davvero difficile per le condizioni del campo non gode di ottimo spettacolo. Sul finire del primo tempo al minuto 42 un Infantino show raddoppia per il terzo gol della squadra della Città dei Sassi. Il primo tempo quindi finisce Matera-Casarano 3-1. Nel corso del secondo tempo davvero spigoloso il gioco di entrambi i roster e nonostante la girandola di cambi di Mister Beppe Laterza complice l’inferiorità numerica il risultato non cambia. Davvero pesante la sconfitta che vede allontanare la vetta della squadra dalla Capolista Altamura. Peccato anche per il divieto di trasferta a Matera ai tifosi Salentini con lo spettacolo che si è perso sugli spalti. Infine il campionato è lungo ed equilibrato quindi tutto è possibile sia per gli obiettivi prefissati dal Casarano e del Matera.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!