More

    Serie D: sconfitta per il Fasano contro il Nardò

    articolo di Vincenzo Nannavecchia

    Per il Campionato di Serie D girone H al Vito Curlo di Fasano, in un clima davvero freddo e pienamente invernale, è andato in scena un derby pugliese di alta quota e scoppiettante tra la locale formazione sorpresa del Fasano Calcio, che si attesta tra le big di questo avvincente torneo, e la squadra che alla vigilia del campionato stesso era la pretendente assoluta alla vittoria del campionato per il salto tra i professionisti del Nardò. La partita davvero scoppiettante e divertente si è conclusa con la vittoria degli ospiti per 2-3. Il primo tempo davvero di chiara marca Neretina si conclude con il doppio vantaggio del Nardò grazie alle reti siglate nei primi venti minuti della frazione ad opera esattamente minuto 18 da Gennari e minuto 20 da Gentile. Complice un Fasano irriconoscibile. Quindi tutto questo permette al Nardò di gestire in scioltezza il primo tempo. Il secondo tempo si apre con un Fasano che cambia volto e al minuto 57 Losavio accorcia le distanze contro la quotata formazione del Nardò e macina metri e gioco alla ricerca del pareggio. Ma sul finire della partita esattamente al minuto 82 Russo firma il tris per i Salentini e 5 minuti più tardi Battista accorcia nuovamente le distanze sul punteggio. Fasano-Nardò 2-3 che poi al triplice fischio diventerà il risultato finale. Nonostante il forcing finale degli uomini di Mister Luca Tiozzo arriva una nuova sconfitta la seconda consecutiva e terza complessiva. Non bisogna fare drammi perché nonostante questa sconfitta, il cammino fino a questo momento del Fasano e davvero entusiasmante ed ormai la formazione del Presidente di lungo corso Franco D’amico è una realtà ben consolidata in serie D. Da parte Nardò continua la marcia inarrestabile verso la vetta della classifica generale obiettivo prefissato dopo la conferma durante l’estate di Mister Nicola Ragno e la campagna acquisti estiva. In conclusione davvero piacevole la partita sugli spalti nonostante le rivalità delle storiche tra le due tifoserie.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!