More

    Serie D: vince il Fasano contro la Paganese

    articolo di Vincenzo Nannavecchia

    Vittoria doveva essere e così è stata per il Fasano onde evitare di scacciare via la paura di un finale di stagione sportiva prolungato e lo spauracchio dei play out. Seconda vittoria di fila per il condottiero Biancazzurro Vito Costantini dopo la vittoria di domenica scorsa in terra Barlettana. Ampia la cornice di pubblico che ha caricato sportivamente i propri beniamini. La partita vedeva di fronte la squadra fasanese contro una Paganese ormai salva senza ulteriori motivazioni. La partita la sblocca il Fasano davvero partito in maniera scoppiettante e dopo 5 giri di lancette Battista sigla il meritato vantaggio poi la gara segna una fase di equilibrio totale tra le due squadre visto che la Paganese scesa in Puglia per onorare al meglio il suo finale di stagione. Intorno in una vibrante azione Losavio per il Fasano raddoppio e sul finale di primo tempo Esposito accorcia le distanze per il momentaneo 2 a 1. Nella ripresa ancora tanto bel gioco anche se i ritmi si abbassano e le occasioni poche da una parte e dall’altra. Anche se il risultato cambia ancora per altre due volte per prima Dorato del Fasano Calcio che firma il Tris e chiude virtualmente la partita. Ma una Paganese sempre viva e cinica sotto porta al minuto 89 mette e brividi al Fasano realizzando il secondo gol Coratella. I giochi si riaprono. Comunque nonostante i 4 minuti di recupero concessi dal direttore di gara il risultato non cambia più rimanendo Fasano-Paganese 3-2. Con questo finale la squadra del Patron Franco D’amico si salva direttamente per la regola dei punti di distacco dalla terz’ultima che viene condannata alla retrocessione diretta in Eccellenza. Quindi unico play out nel girone H di serie D tra la squadra Campana dell’Angri e il Gallipoli. Peccato per la Puglia in genere che perde in un sol boccone due formazioni Pugliesi importanti affamate di calcio quali Barletta e Bitonto. Complimenti al Bravo Franco D’amico presidente del Fasano per quello che fa per il club della sua Città una delle società calcistiche più longeve della Serie D

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!