More

    Tisci: “Dobbiamo sfruttare le occasioni senza frenesia”

    L’Audace Cerignola domani affronta il Monterosi e mister Ivan Tisti ha analizzato la gara in conferenza:

    “I dati dicono che contro le squadre in alto in classifica ce la siamo sempre giocata mentre contro quelle nelle parte bassa che possono sembrare partite più semplici abbiamo sbagliato atteggiamento. Arriviamo da una settimana intensa e dobbiamo gestire bene le energie e farò delle valutazioni per chi sarà al meglio domani. Dobbiamo giocarci la partita nell’arco di tutti i novanta minuti e affrontiamo una squadra che vorrà fare punti e sarà una partita difficile. Proveremo come sempre a fare i tre punti. Non siamo in una posizione di classifica che ci permette di guardare i risultati delle altre. Dobbiamo pensare a fare punti in ogni partita per rientrare nella griglia dei playoff ad aprile. La prestazione e l’atteggiamento mentale di Benevento è stato importante. Vedere i ragazzi esultare tutti insieme ed essere vivi è un aspetto fondamentale. Un risultato ottenuto dal gruppo perchè nessuno ha pensato individualmente. Spesso tante partite vengono decise nei minuti finali, questo è un segnale importante perchè arriva al risultato la squadra che vuole a tutti i costi raggiungere un obiettivo. Ci sarà grande stanchezza da parte di entrambe le squadre e ci sono tutti i presupposti che la partita sia dura e difficile. Non dobbiamo avere la frenesia ma la pazienza di sfruttare occasioni che ci capiteranno e concedere poco all’altra squadra. Sono sicuro che i tifosi ci saranno una mano fino alla fine per ottenere un risultato importante tutti insieme. Capomaggio è in crescita costante dallo scorso anno e quest’anno si sta confermando. E’ stato fermo per l’infortunio ma quando è rientrato ha voluto riprendersi quello che aveva perso. Sono contento per il gol perchè se lo merita. Ci sono quei 5 o 6 giocatori che hanno fatto più minuti quindi ci cono momenti in cui devono rifiatare. Abbiamo tolto anche i cartellini e D’Andrea riposerà ma come è successo anche per Malcore, Russo, Tascone e Ruggiero. Ligi e Martinelli mi auguro di riaverli tra due o tre settimane ma è un aspetto che mi devono fare i medici come conferma ma stanno recuperando al meglio e hanno grande voglia di tornare soprattutto per il finale di stagione. Ghisolfi potrebbe tornare in gruppo già settimana prossima”.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!