More

    Tisci: “Vogliamo tornare a fare punti, con l’Avellino gara difficile”

    Torna a parlare mister Ivan Tisci dopo il silenzio stampa interrotto in settimana dalla società gialloblu. Mister Tisci analizza la gara dell’Audace Cerignola contro l’AVellino che si giocherà domani pomeriggio al Monterisi:

    Incontriamo una squadra guidata da un allenatore, mister Pazienza, che è stato qui tanti anni ed ha fatto bene e conosce molti giocatori. Questo credo sia un’arma in suo favore ma le partite vanno giocate. Abbiamo voglia di tornare a fare punti che sono mancati nelle ultime settimane perchè la squadra ha sempre giocato con buone prestazioni. Sappiamo però che l’Avellino vuole fare bottino pieno perchè vuole lottare per salire di categoria. Siamo in ritardo di punti ma l’obiettivo nostro è quello di mantenere la categoria e qualificarci nei playoff, obiettivo ancora alla nostra portata. I punti diventeranno sempre più pesanti di partita in partita e nelle ultime partite non abbiamo portato molti punti. Vogliamo fare più punti possibili perchè ce ne sono ancora tanti a disposizione. Abbiamo cercato di alzare di più l’attenzione perchè l’impegno e la preparazione alla partita non posso rimproverare nulla ai ragazzi, la prestazione e l’essere in partita non sono mai mancate. Abbiamo perso punti in partite in cui dovevamo stare più attenti nei minuti finali. A volte bisogna essere più sporchi e meno belli per portare la partite a casa. Sono convinto che con la spinta del nostro pubblico possiamo fare un finale di campionato importante. Sicuramente siamo due squadre che vogliono entrambe vincere. Vogliamo fare la partita per vincere ma sicuramente vorranno farlo anche loro. Cercheremo di fare il meglio possibile mettendo in campo una prestazione importante. I miei ragazzi non hanno mai mollato e spero che domani si chiuda un cerchio di un periodo negativo caratterizzato da infortuni. Spesso chi guarda solo le partite non sa il perchè di una scelta di formazione, con giocatori spesso utilizzati in ruoli non propri che però si sacrificano ma io di questo sono contento perchè i ragazzi lo stanno facendo bene. Sappiamo di affrontare una squadra forte ma noi abbiamo bisogno di punti e cercheremo di farli. Ci aspettiamo l’apporto del pubblico domani e tutti insieme dobbiamo trascinarli in una partita difficile. Sono fiducioso sempre perchè allenando i ragazzi ogni settimana non ho mai visto una squadra senza motivazioni o scarica. Sono consapevole che abbiamo preparato al meglio la gara e loro sono pronti. Dobbiamo farci trovare pronti e dimostrarlo in campo senza abbatterci per quello che potrà succedere in campo. Non credo possa giocare Krapikas domani ma siamo contenti che sia tornato in gruppo. Bisogna sottolineare che 39 gol fatti con due attaccanti in doppia cifra è un dato importante anche se 35 gol subiti sono tanti e su questo cerchiamo di lavorare durante la settimana“.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!