More

    Torremaggiore C5: rivincita ottenuta contro i molisani dell’ASD Chaminade Campobasso C5

    Ieri è stato il 4° incontro di futsal contro l’ASD Chaminade Campobasso Calcio a 5, 2 in Coppa Italia e 2 in Campionato Regionale, ma la partita di ieri aveva un altro sapore rispetto alle altre 3, c’era la grande voglia di rivincita per l’uscita amara dalla Coppa Italia regionale dove siamo stati sconfitti per aver subito un solo gol in più all’interno delle mura domestiche.
    Gara che parte, però, in salita per i rossoblù di mister 𝗚𝗥𝗔𝗦𝗦𝗜 schierati in tenuta tutta bianca, infatti solo dopo una manciata di minuti sono i rossoblù molisani ad andare in vantaggio, con il solito 9 Paranza che smarcandosi nell’area di rigore da un’azione di calcio d’angolo riesce a trovare il fondo della rete per 0:1 degli ospiti.
    Il Torremaggiore C5 reagisce è al ’9 minuto su una bella triangolazione, conclude 𝟱 𝗠𝗢𝗙𝗙𝗔 che sfiora l’incrocio dei pali con il portiere oramai battuto. Al ’13 è il vice capitano 𝟭𝟵 𝗥𝗨𝗦𝗦𝗜 a mancare il gol a porta “vuota” dopo aver rubato la palla grazie al pressing alto. Nonostante altre occasioni sprecate, il Torremaggiore C5 non riesce a pareggiare ed entra negli spogliatoi a termine del primo tempo sotto per una rete.
    Nel secondo tempo, nemmeno il tempo di riscaldarsi i muscoli che 𝟮𝟰 𝗚𝗘𝗡𝗧𝗜𝗟𝗘 porta in pareggio la gara con assist di 𝟲 𝗖𝗜𝗔𝗩𝗔𝗥𝗘𝗟𝗟𝗔, lasciando ancora sbalorditi i rossoblù della Chaminade Campobasso.
    Chaminade Campobasso, infatti, immediatamente ritornano in vantaggio con un’azione partendo dal calcio d’inizio concluso poi in rete da 11 Pascale.
    Il Torremaggiore C5 non rimane sotto shock e trova ancora la rete del pareggio per 2:2, con un bellissimo gol di 𝟲 𝗖𝗜𝗔𝗩𝗔𝗥𝗘𝗟𝗟𝗔.
    Dopo varie occasioni da entrambi le parti, è nuovamente 𝟲 𝗖𝗜𝗔𝗩𝗔𝗥𝗘𝗟𝗟𝗔 a trovare la rete del sorpasso per il 3:2 del Torremaggiore C5 grazie al preciso assist di 𝟮𝟰 𝗚𝗘𝗡𝗧𝗜𝗟𝗘.
    La Chaminade Campobasso prova a riportarsi in parità utilizzando il 5° uomo di movimento con la “carta del portiere di movimento” schierando il veterano 7 Marro, ma su un’azione persa in fase offensiva dei molisani, 𝟭𝟳 𝗚𝗜𝗧𝗔 porta avanti la palla sulla fascia laterale dal proprio campo fino all’area di rigore dei rossoblù dei molisani e con una finta serve il brasiliano 𝟴 𝗣𝗔𝗗𝗜𝗟𝗛𝗔 𝗱𝗲 𝗕𝗥𝗜𝗗𝗔 che non fallisce, riuscendo ad insaccare la palla in rete per il definitivo 4:2 per i bianchi del Torremaggiore C5.
    Solitamente non si sofferma alla prestazione dei singoli giocatori ma questa volta bisogna fare un’eccezione al giovane 𝟲 𝗖𝗜𝗔𝗩𝗔𝗥𝗘𝗟𝗟𝗔 che con una doppietta, e un’ottima prestazione personale (assist sul gol del pareggio di 24 GENTILE) è riuscito ad ottenere l’apprezzamento e il plauso di tutta la platea presente alla tensostruttura…sicuramente “Man of the Match” della gara.
    Con questa vittoria, il Torremaggiore C5 sale al 3° posto in classifica superando a pari punti la Chaminade Campobasso Calcio a 5 (in base alla classifica avulsa), trovandosi a soli 2 punti dai termolesi dell’Arcadia che oggi affronteranno in casa la capolista dell’ASD Saracena Futsal.
    Si vede una finale di campionato interessante per la determinazione della classifica per quello che poi saranno gli accoppiamenti nei play off.
    Appuntamento a 𝘀𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟭𝟳 𝗳𝗲𝗯𝗯𝗿𝗮𝗶𝗼 per un’altra gara casalinga contro il GSD Monacilioni che attualmente al 5° posto in classifica, lotta per rientrare nella zona play off.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!