More

    Vezzoni: “Giocare a Foggia significa tanto, la gente mi da carica in campo”

    Dal campo alla sala stampa la parola passa a Franco Vezzoni, centrocampista del Foggia:

    Affrontiamo una squadra forte, quale il Benevento, con qualità e giocatori importanti. Andremo a giocare come abbiamo fatto nelle ultime partite. Abbiamo preparato la gara guardando le loro caratteristiche più importanti e sfruttare i loro punti deboli. Bisogna fare una buona gara a livello difensivo e dare battaglia fino all’ultimo. Ogni partita è come una finale. Dobbiamo giocare con il coltello fra i denti. Guardiamo partita dopo partita. Dobbiamo avere giusto atteggiamento e voglia di fare bene. Odjer sta dimostrando grande livello, si è fatto trovare pronto. Schenetti ha qualità che tutti conoscono ed è importante. Stiamo creando un grande gruppo con calciatori nuovi. Possiamo fare una buona strada. Mi ispiro calcisticamente Peresic. Essere qui per me significa tanto, quando entro in campo la gente mi da molta carica. Anche prima c’erano giocatori importanti e forti e abbiamo fatto un buon inizio di campionato anche se siamo poi calati. A livello personale penso di aver fatto buone prestazioni ho sempre cercato di dare il massimo. Nelle ultime gare sto giocando meglio perché ho conosciuto meglio compagni e trovato confidenza con la squadra. Punto di forza carattere e lottare su ogni pallone, punto in cui voglio migliorare devo cercare di non tenere troppo il pallone. Sono migliorato nella fase difensiva ma devo migliorare ancora tanto. Mi manca molto anche la fase di realizzazione ma arriverò anche a segnare“.

    ARTICOLI CORRELATI

    Commenti

    Share article

    spot_img

    Ultimi articoli

    Newsletter

    Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato!